Ulteriore notizia sul Pd di Roma, denuncia Bossi

mercoledì, settembre 29th, 2010

Ulteriore notizia sul Pd di Roma, ora denuncia Bossi.
Informa il Pd: giovedì 30 settembre ore 12, sede del Pd di Roma – Via Colombo 112, 2° piano

Giovedi 30 settembre, alle ore 12.00 presso la sede del PD di Roma in via Cristoforo Colombo 112, si terrà una conferenza stampa per presentare il testo della denuncia-querela che i legali hanno approntato e che sarà sottoscritta da dirigenti del PD.
“Le ultime dichiarazioni di Bossi fanno capire chiaramente che le ingiurie ai romani non erano ne’ una battuta, ne’ un ‘incidente verbale’. Per questo i cittadini indignati ci chiedono di andare avanti e di appoggi are la denuncia”.
Lo dichiara il coordinatore del Pd di Roma Marco Miccoli. “I legali – spiega – hanno preparato il testo, che verra’ presentato alla stampa giovedì 30 settembre alle ore 12 nella sede del Partito Democratico di Via Cristoforo Colombo 112. Da sabato – aggiunge – partiranno inoltre le sottoscrizioni e in tutta la citta’ chiunque pensa che il ministro Bossi abbia offeso la storia, la dignita’ della capitale e dei suoi cittadini potra’ firmare la denuncia”.
“Crediamo  – aggiunge – di interpretare l’indignazione e la rabbia di molti romani che, in queste ore, pensano giustamente che si sia passato ogni limite e chiedono alla politica un intervento serio e deciso. Alemanno non lo fa e quindi saremo noi a difendere Roma e i romani. Per questo –  riprende Miccoli –   sabato mattina chiederemo a tanti cittadini di firmare la denuncia che i nostri legali stanno elaborando nei confronti del ministro Bossi. Roma sta gia’ pagando un prezzo alto per le scelte economiche e finanziarie che il governo sta producendo contro la città ed e’ intollerabile  – conclude Miccoli – che a questo s’aggiungano anche le offese e il silenzio complice di chi, in prima persona, dovrebbe difendere i cittadini della Capitale d’Italia”.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *