Antoni Tapies, il maestro dello spago e del fil di ferro

lunedì, febbraio 6th, 2012

Spago, filo di ferro, paglia, terra..i materiali di recupero, poveri, che Antoni Tapies – catalano – aveva scelto per le sue opere. A Barcellona c’è un piccolo museo che lo racconta. Ora che è morto, a 88 anni, di Tapies restano oltre 8 mila oggetti d’arte sparsi in gran parte dei musei d’arte moderna in giro per il  mondo.
Ricordo il suo impegno antifranchista come quando nel 1975 realizzò il manifesto “Per l’abolizione della pena di morte” e poi subito dopo si dette da fare per chiedere l’amnistia per i prigionieri politici spagnoli e il ritorno della libertà democratica.
In Italia aveva esposto a Milano (Palazzo Reale) e a Prato.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *