Ustica, niente risarcimento alle famiglie delle 89 vittime

sabato, marzo 17th, 2012

Le sentenze non si commentano? Ma quella della Corte d’Appello di Palermo che oggi ha bloccato  la decisione della sentenza di I° grado, relativa al risarcimento dello Stato ai familiari delle 89 vittime della strage di Ustica, come dovrebbe essere commentata? L’unico vantaggio potrebbe però consistere nel fatto che viene riaperta una strada per l’accertamento della verità. Ma sarà così?

Nessun risarcimento, almeno fino al 2015. La prima sezione civile della Corte d’appello di Palermo, sciogliendo la riserva, ha sospeso l’esecutività della sentenza che imponeva un risarcimento di oltre cento milioni a carico dei ministeri della Difesa e dei Trasporti per gli 89 familiari delle vittime della strage del DC 9 inabissatosi nel mare di Ustica il 29 giugno dell’80.

La Corte ha quindi rigettato l’istanza dei legali dei familiari delle vittime che chiedevano l’immediata liquidazione anche con Buoni del Tesoro per non incidere troppo sulle casse dello Stato, rinviando al 15 aprile del 2015. Lo scorso settembre i ministeri della Difesa e dei Trasporti furono condannati dal Tribunale al risarcimento di centodieci milioni di euro in favore dei parenti di una quarantina di passeggeri deceduti. La Corte, presieduta da Rocco Camerata Scovazzo, ha quindi imposto uno stop ai risarcimenti fissati dal Tribunale, che aveva ritenuto i ministeri responsabili di non avere garantito la sicurezza del volo e di avere negato ai familiari delle vittime il diritto alla verità sulla strage per oltre 20 anni. Per i giudici d’Appello sussistono infatti «gravi motivi che giustificano la sospensione dell’esecutività della sentenza per il grave danno che il debitore potrebbe ricevere a fronte peraltro di un’impugnazione che non evidenzia profili di evidente infondatezza».

La sentenza d’appello potrebbe aprire nuove strade per la ricerca della verità. Infatti, secondo i legali, fu un missile, forse francese, ad abbattere il volo del DC9 Itavia, come alcuni testimoni, tra cui l’ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga, hanno affermato durante il processo.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to Ustica, niente risarcimento alle famiglie delle 89 vittime

  1. ennio says:

    Questa volta lo stato è riuscito perfino ad uccidere i morti. Niente male. Qualche cosa di più perfido no??

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *