Il re Juan Carlos si scusa molto (ma le bestie chi le ripaga?)

mercoledì, aprile 18th, 2012

«Mi spiace molto, mi sono sbagliato, non succederà più», ha detto il re di Spagna Juan Carlos lasciando l’ospedale in cui è stato ricoverato per quattro giorni a causa di una frattura all’anca che si è procurato durante la battuta africana.

Juan Carlos, che è sul trono di Spagna fin dalla morte di Franco nel 1975, ha lasciato l’ospedale sostenendosi con due stampelle e assicurando che sta «molto meglio».

A far infuriare gli spagnoli il fatto che il re vada in vacanza nel periodo più nero per la Spagna dalla fine della dittatura. Il safari sarebbe costato 30mila euro, lo stipendio medio annuo di due operai spagnoli, ammesso che abbiano conservato il posto di lavoro. In Spagna la disoccupazione viaggia al ritmo di di 1.250 licenziati al giorno. E per i giovani va anche peggio, sfiora il 50%, uno su due.

Però ora Juan Carlos chiede scusa. Peccatoi che  cobn gli eleanti nnon possa fare neanche un Cid. L’elefante veniva da destra, io da sinistra.,…E poi bisognerebbe però che il re chiedesse scusa anche all’orso russo che ha fatto fuori durante una vacanza in Russia. Ecc ecc

Francamente lo si preferiva a culo nudo mentre veniva ripreso durante un tuffo alle Baleari anni fa, un’immagine più amichevole e umana. Senza rischi per l’anca, è acqua…

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *