Giovanna Maggiani Chelli: altro che “presunta”. la trattativa Stato-mafia c’è stata, eccome

martedì, luglio 31st, 2012

Vogliamo complimentarci, e quindi ben sperare nel giornalismo al servizio della verità e di quanti si prodigano in questi giorni in tal senso,  per sensibilizzare l’opinione pubblica troppo spesso vittima di “disinformatia”  ad un problema gravissimo quello del grado di democrazia  per l’Italia, lo dobbiamo fare altrimenti saremmo ingiusti e imparziali.

Vogliamo richiamare l’attenzione  su  articoli come quello di Attilio BOLZONI oggi sul quotidiano La Repubblica, dove si evince chiaramente sentenze  alla mano,  che ormai dubbi non devono più  essercene  per nessuno:  la trattativa Stato  mafia  non è “supposta” non è“presunta”, bensì è TRATTATIVA.

“Io ti do tu mi mai”  , iniziato  nel 1992 da parte di rappresentanti dello Stato  verso la mafia ,non è  più utopia.

Ovvero si è trattato con la mafia  per fare fermare le stragi , noi diciamo per salvare uomini politici,

e si sono lasciati uccidere innocenti.

La lunga storia della trattativa “STATO-MAFIA” che la nostra Associazione denuncia già dalle prime testimonianze di Giovanni Brusca nei lontani anni del processo di Firenze sulle stragi del 1993,  deve giungere ormai al suo epilogo in Tribunale, la sede naturale è Firenze dove si sono svolti i processi per strage.

Cordiali saluti

Giovanna Maggiani Chelli

Presidente

Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *