Agende Rosse, sit-in a Palermo il 29 ottobre per la prima udienza del processo sulla trattativa Stato-Mafia

domenica, ottobre 7th, 2012

Ricevo da Agende Rosse e Salvatore Borsellino l’annuncio che il processo per la trattativa Stato-Mafia sarà accompagnato il 29 ottobre – data della prima udienza al Tribunaledi Palermo – da una mobilitazione del movimento guidato da Salvatore Borsellino.

“Il 29 ottobre a Palermo ci sarà la prima udienza del processo sulla trattativa Stato-Mafia, istruito dalla Procura di Palermo.
Abbiamo intenzione, come Movimento Agende Rosse e insieme a tutte le altre associazioni e movimenti che vorranno essere con noi, di organizzare un sit-in per sostenere quei magistrati della procura di Palermo che, a causa delle indagini che stanno portando avanti con determinazione, sono sottoposti ad un fuoco concentrico di sbarramento e ad attacchi anche dai gradi più alti delle Istituzioni.

Io mi sono già costituito parte civile nel nuovo processo che si svolgerà a Caltanissetta per la strage di via D’Amelio, ma per me è ancora più importante il processo che si svolgerà a Palermo perché si indaga su quella trattativa che io ritengo sia stata la causa scatenante dell’assassinio di Paolo e perché a Palermo, contrariamente a quanto avvenuto a Caltanissetta, le indagini non si sono arenate quando sarebbe stato il momento di chiamare in causa Istituzioni e servizi deviati.
Ho preso quindi la decisione di chiedere di costituirmi parte civile anche in questo processo, sia come persona, in quanto fratello di Paolo, sia come Movimento delle Agende Rosse rappresentato dall’Associazione le Agende Rosse, che ha già una sua personalità giuridica.

Credo anche che una mobilitazione del movimento il 29 ottobre, sia con la presenza diretta di chi può essere a Palermo davanti al Carcere dei Pagliarelli dalle 9.00 sia con contemporanee iniziative organizzate in altre città d’Italia (Roma, Piazzale Clodio, davanti al tribunale, sempre dalle 9.00) per chi non potrà essere a Palermo, possa essere, nel giorno della udienza preliminare, di grande impatto mediatico e di grande significato nei confronti di quei magistrati che vogliamo sostenere.

In quel giorno ho bisogno di tutti voi, di quelli che potranno venire a Palermo e di quelli che potranno sostenere la mia azione restando nelle loro città.
Vi chiedo, ma so di non avere bisogno di chiedervelo, di sostenerci.”

Salvatore Borsellino e il Movimento della Agende Rosse

(i luoghi degli eventi sono soggetti alle autorizzazioni delle autorità locali e potrebbero subire variazioni)

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *