Rostagno, ancora un’udienza che va a vuoto. E rinvii addirittura al 7 novembre…

mercoledì, ottobre 10th, 2012

Processo per l’omicidio di Mauro Rostagno, 36° udienza. Di nuovo un’udienza andata a vuoto. Con un rinvio al 7 novembre. Insomma un andazzo inaccettabile.

Ecco il resoconto di oggi fatto da Maddalena Rostagno:

L’udienza di oggi è terminata alle ore 11.
Nessuno dei testi citati era presente in aula, alcuni non sono stati raggiunti dalla citazione, altri indirizzi erano sbagliati.
Il teste Annamaria Di Ruvo (non era la prima volta che veniva citata e raggiunta dalla notifica) ha inviato un impedimento di tipo sanitario.
Renato Curcio via fax ha comunicato che non ha nulla da dire a riguardo.
La difesa di Virga, avvocati Vezzadini e Ingrassia, (al momento si stanno ascoltando i testi della difesa di Mazzara) hanno rinunziato a tutti i loro testi esclusi: Annamaria Di Ruvo (citata da entrambe le difese); Francesca Lipari e Luisa Fiorini.

La Corte ha emesso un’ordinanza con la quale ha fissato la prossima udienza per il 7 novembre, un lungo tempo per permettere la corretta citazione, notifica, ecc ai n° 7 testi che mancano per entrambe le difese (e quindi fine dei testi citati).
Riassumendo:
la difesa di Virga deve citare: Annamaria Di Ruvo, Francesca Lipari e Luisa Fiorini.
Il pm Del Bene citerà Anna Buono
L’avvocato Miceli, mio e di Chicca, citerà Salvatore Cusenza e Claudio Fava.
Renato Curcio in aula con accompagnamento coattivo.
Rinunziato definitivamente alle escussioni di Salvatore Zamperi, Marco Boato e Adriano Sofri.
Rinunziato all’escussione ma acquisiti agli atti i verbali di Luciano Marrocco (defunto), G. Zuccotti e A. Zanetti. F. Rossati forse idem.

Per quanto riguarda i periti incaricati per la perizia, dovranno rispondere ai n° 24 quesiti che sono stati formulati ed accettati dalle diverse parti e il 6 gennaio scade il termine delle operazioni peritali; con facoltà di ulteriore proroga.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *