Uomini e donne del Sud, a Cinquefrondi: acceso dibattito. Si prosegue per Riace

sabato, dicembre 1st, 2012

Diario calabrese. Cinquefrondi ieri: una cinquantina di persone, sollecitare dalle domande di Raffaella Rinaldis di Fimmina Tv per la presentazione del mio libro “Uomini e donne del Sud”. Cinquefrondi è un paese vicinissimo a Polistena, nella piana di Rosario. E’ intervenuta anche Elisabetta Tripodi, sindaco sotto scorta di Rosario.

Il dibattito, interessante, sulle realtà che si muovono ordinariamente in Calavbria e che purtroppo sfuggono all’attenzione dei media.

Segnalato anche il pericolo di centrare l’attenzione su alcune persone, per il pericolo più generale dei “professioinisti dell’antimafia”.

Si capisce che questo problema agita le acque all’interno della sinistra e più in particolare nel Pd.

Elisabetta Tripodi risponde a tonmo e ricorda cosa ha fatto a Rosarno,m dove dominava il clan dei Pesce preso di petto dalla sua nuova amministrazione.

Michele Gulimi, ex sindaco di Cinquefrondi, difende il punto di vista “autonomista” del Mezzogiorno partendo da alcuni spunti sul Risorgimento e i noti danni del Piemonte.

Viene tra l’altro ricordata anche la famosa repubblica di Filadelfia che ha segnato uno dei momenti alti del Risorgimento calabrese, spenta poi dall’intervento dei bersaglieri di Cialdini.

Oggi il mio giro arriva a Riace, il comune retto da Domenico Lucano detto “Mimmo il curdo” per la sua politica di inclusione degli immigrati che sbarcano in Italia.

tagged under: .....

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *