Il disprezzo della Finocchiaro. A Porta a porta: “Parliamo di parlamentari, non di bidelle…”

martedì, gennaio 29th, 2013

“Parliamo di parlamentari, non di bidelle…”. Così la Finocchiaro a Porta a porta. Poi si scusa. Ma no, non deve scusarsi, la Fiunocchiaro è la stessa che ha fatto votare al Senato il gruppo del Pd (in 101) per il mantenimento di pensioni milionarie. “Parliamo di ricchi, non di bidelle…”. Il Pd ha avuto il coraggio di ripresentarla. Sono queste le cose che fanno male alla sinistra. Altro che scusarsi con le bidelle. Il suo è solo disprezzo per gli umili. Si vergogni.

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

2 Responses to Il disprezzo della Finocchiaro. A Porta a porta: “Parliamo di parlamentari, non di bidelle…”

  1. mario dainelli says:

    d’altra parte, se una persona guadagna 130.000 euro l’hanno che idea può avere di una persona che ne guadagna-non sò-900?…la può pensare solo come una pezzente..e tutto torna. ps-certo LEI è una comunista: ma questo è un’altro film…

  2. giovanni says:

    sono un collaboratore scolastico orgogliosamente (bidello) e mi vergogno di questi politici come Finocchiaro che fanno solo cagare

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *