Le “scivolate” di Berlusconi e le rettifiche. Un sistema consolidato, basato sui sondaggi

domenica, gennaio 27th, 2013

Perché Berlusconi parla del fascismo in questo modo? Semplice: per incassare i voti della Destra di Storace e di tutto quel putridume fascista che si è aggirato in casa Pdl.

Detto questo, perché poi fa marcia indietro? Questo sistema di Berlusconi del dire una cosa e poi rettificare, dando la colpa agli idioti giornalisti che fraintendono, è consolidato da tempo. Un suo sondaggista della prima ora mi riferì: Berlusconi passa le serate a studiare share e sondaggi. Così, prendiamo la pena di morte: un sondaggio dice che il 33% degli italiani sarebbe a favore, lui subito dice che ci vorrebbe la pena di morte. Così incassa il 33% (che lo apprezza come uno che la palle per dire cose così). Poi Berlusconi però rettifica. E in questo modo incassa anche il favore di chi magari era inizialmente sconcertato ma così può restare a suo favore.

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *