Massachusetts, ancora witchtrial come a Salem: Aaron Swarts “suicidato” in un nuovo processo alle streghe

martedì, gennaio 15th, 2013

Consiglio agli storici che come Carlo Ginzburg hanno studiato i processi delle streghe di andarsi a leggere le carte del procedimento contro Aaaron Swarts.

Le streghe di oggi hanno il volto del giovane informatico americano che si è suicidato pochi giorni fa.

La sua colpa era di aver violato il copyright, tutto qua. Ma apriti cielo: lo stato del Massachusetts, dove il “crimine” era stato perpetrato da Swarts che aveva messo in libertà sul web un sacco di documenti (4,8 milioni) del Massachusetts Institut of Technology (il Mit), voleva rivalersi ad ogni costo.

Il Massachusetts attraverso i suoi attorney, in particolare il solertissimo e vendicativissimo Stephen P; Heymann, voleva rivalersi in modo totale del giovane irriverente iconoclasta. Un professore di Harvard si è chiesto se sia stato giusto “etichettare” come “felon” il povero Swarts.

Il professore è stato troppo buono: altro che “felon”. Quando l’avvocato di Swarts ha proposto al Pm di far riconoscere al suo cliente i suoi presunti “errori”, il PM ha risposto secco che non bastava. L’ammissione di colpa non avrebbe potuto eliminare il carcere. Carcere, lo ricordiamo, che Heymann ha chiesto nell’ordine di una pena da scontare di 35 anni.

Ora Aaron Swarts che aveva appena 26 anni si era ritrovato dunque di fronte una via totalmente sbarrata con la prospettiva di uscire da un simpatico carcere americano – ma sì quelli in cui come minimo ti violentano appena arrivato – all’età di 61 anni, cioè nel 2048.

Questo voleva da lui lo stato del Massachusetts, che non è nuovo alla caccia alle streghe.

E’ un salto indietro come ai tempi di Salem, nel 1692, quando nella contea dell’Essex nello stato del Massachusetts furono condannate a morte venti persone tra donne, uomnini e perfino bambini. Impiccati tutti per stregoneria. Uno solo, l’ottantenne, Giles Carey, non fu impiccato. Preferirono schiacciarlo a morte sotto una pesantissima lastra di pietra.

Su questo ci sono film, opere teatrali, opere letterarie. Ricordate La lettera scarlatta (The Scarlet Letter) di Nathaniel Hawthorne, che era proprio di Salem? Oppure Il Crogiuolo (The Cruciale) di Arthur Miller?

Il Massachusetts è fermo a Salem.

tagged under: .......

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *