Lettera aperta a Barbara Berlusconi: cosa pensa di suo padre quando a una malcapitata impiegata chiede se viene, quante volte viene, a che distanza di tempo…

lunedì, febbraio 11th, 2013

Non ho la mail di Barbara Berluscoini. Altrimenti le scriverei: “Non  si vergogna di suo padre? Suo padre che a una malcapitata impiegata di Green Powerchiede in pubblico di fronte a una fitta platea  se viene, quante volte viene, a quale distanza di tempo viene ecc e poi le squadra anche il di dietro mentre se ne va…”.

Ecco bisognerebbe chiedere a questa figlia di Berliusconi – la domanda è da estendere anche all’altra figlia, ovviamente – cosa pensa del padre e possibilmente auspicare una risposta. Bisognerebbe chiederle anche: le è mai successo qualcosa di simile? Come reagirebbe se qualcuno gli riservasse un simile trattamento pubblico? Ecc ecc.

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to Lettera aperta a Barbara Berlusconi: cosa pensa di suo padre quando a una malcapitata impiegata chiede se viene, quante volte viene, a che distanza di tempo…

  1. Thanks a lot for writing “Lettera aperta a Barbara Berlusconi:
    cosa pensa di suo padre quando a una malcapitata impiegata
    chiede se viene, quante volte viene, a che distanza di
    tempo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *