Roma città pericolosa per i gay. Vendola lo dice. Alemanno lo attacca. Ecco quello che dimentica…

martedì, febbraio 5th, 2013

Alemanno risponde così a Nichi Vendola che ha detto di aver paura ad uscire da solo la sera a Roma.

Dice Alemanno via Twitter: “Vendola offende Roma. Dall’europride del 2011 a ogni gaypride la nostra città ha sempre garantito accoglienza e rispetto per tutti”.

Peccato per Alemanno perché farebbe meglio a vedere cosa succede a Roma nei confronti dei gay.

Ecco un rapido pro-memoria:

Oggi: Scritta sul muro del liceo Tacito contro un ragazzo gay appena eletto rappresentante.

22 novembre 2012: Andrea del liceo Cavour suicida a 15 anni per il mobbing antigay nei suoi confronti.

17 ottobre: Scritte omofobe al liceo Vivona all’Eur.

1 luglio: Gay aggredito da due energumeni in via Ivrea a San Giovanni.

19 giugno: Gay aggredito all’Eur da cinque teppisti, sesta aggressione nel giro di pochi giorni.

12 giugno: Gay aggredito in via dei Baullari, a Campo de Fiori.

E ancora prima¨gay aggredito al Colosseo, transessuale aggredito ad Ardea, due ragazze lesbiche aggredite in un pub a Velletri…

E ancor prima Svastichella…

Qualcuno ricordi questi fatti al sindaco smemorato.

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *