Grillo con i suoi in conclave all’hotel Saint John, nato da poco da un collegio di padri marianisti

domenica, marzo 3rd, 2013

Monasteri trasformati in hotel. Meglio se lussuosi. L’Hotel Saint John che oggi ospita il conclave del Movimento Cinque Stelle è nato da una costola del Collegio di Santa Maria, dei padri marianisti, che occupa un rettangolo con base su via Manzoni e lati in viaTasso e via Boiardo.

L’hotel è stato ricavato pochi anni fa in quello che era il Pensionato universitario del Collegio. Come si sia misurato con l’Ici non saprei, penso al modo di altre strutture alberghiere nate allo stesso modo da strutture religiose.

Ora come altre strutture sorte così, è passato di mano e appartiene agli Eurostars Hotel del gruppo spagnolo Hotusa,presieduto da uno stretto collaboratore del premier Rajoy. Amancio Lopez Seujias è infatti un fedelissimo del premier conservatore spagnolo Mariano Rajoy.

Sanno tutto questo gli eletti del M5S? Probabilmente no, perché l’hotel sarà stato scelto per ragioni di prezzo e di beneficio, avendo pure una sala conferenze. Però se vanno sul web, così a loro caro, trovano le conferme e pure con google maps le immagini chiarissime del tutto.

Ecco una descrizione del cerchio magico più stretto di Rajoy (viene dal sito losgenoveses.com):

Entre las amistades que se codean con Mariano, familiares excluidos, destacan los que tiene su origen en Sanxenxo y sus alrededores. El lote es reducido y entre otros forman parte, Juan Miramontes, Luchi Maceira, José Benito Suárez Costa, Xesús Palmou, Alfredo Díaz, Amancio López Seijas o el empresario, Jesús Alonso, presidente de Jealsa-Rianxeira que de paso es el que invita a Mariano a darse una vuelta por las costas en su yate.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to Grillo con i suoi in conclave all’hotel Saint John, nato da poco da un collegio di padri marianisti

  1. Ago says:

    Caro Beppe , cari senatori e deputati auguri per la vostra campagna di protesta (eletorale) ,volendoVi ricordare che anche i noleggiatori (burini) cioè che non fanno parte dei amici di merenda delle grandi città metropolitane e grandi infrastrutture (porti/ aerioporti e stazioni fs, hanno anche loro diritto al lavoro per se e per la propria famiglia. Sinceri auguri e buon proseguimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *