I due marò e la meschina Italia: Napolitano che li bacia, la Ferrari che sfila con marchio MM, i due preti corsi a visitare le famiglie delle vittime…

lunedì, marzo 11th, 2013

In questa storia dei marò che hanno ucciso due pescatori indiani e ora sono liberi poer volontà governativa ci sono vari passaggi da sottolineare.

I due sacerdoti cattolici di Santa Romana Madre Chiesa – don Giuseppe Faraci e don Mario Bresseani – che nel Kerala cattolico sono corsi a visitare le famiglie dei pescatori morti. Cosa saranno andati a dire? Poi pochi giorni dopo si è appreso che erano stato fatte dall’Italia significative  offerte di denaro alle famiglie. Ma guarda un po?

La Ferrari che ha fatto correre le auto nel Gran Premio d’India con i simboli della Marina militare italiana in evidenza sulle monoposto.

Napolitano che a Natale  ha accolto i due marò scambiandosi il bacino sulle guance.

I media italiani che si sono ben guardati dal dare un nome e un volto alle vittime. E pensare che in altre occasioni fanno ben altro…

Il tutto all’insegna di che cosa? Sparare su inermi pescatori indiani più che un reato – anzi, più che un omicidio plurimo – è da classificare come una piccola svista.

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *