I 101 affossatori Pd di Romano Prodi, eliminando un antagonista storico di Berlusconi, volevano questo miserabile risultato: il governo Pd-Pdl

martedì, aprile 23rd, 2013

Chi sono i 101 franchi tiratori del Pd? Perché hanno affossato la candidatura di Romano Prodi? Non era forse perché tra Prodi e Berlusconi non c’è mai stato feeling per non dire l’opposto, condizione che avrebbe reso arduo l’inciucio Pd-Pdl? La risposta è venuta stasera dal voto a maggioranza nella  direzione del Pd favorevole al governo Pd-Pdl.

Chi ha remato contro voleva questo risultato.

Voleva un accordo con il Pdl di Berlusconi.

Per questo accordo si scomodano ora due date di storici compromessi: il 1976 col governo di unità nazionale e perfino il 1944 con la togliattiana svolta di Salerno.

Chi fa questi richiami dimentica che:

  1. nel 1976 l’accordo investiva il governo Andreotti, ma la gestione dell’operazione era di Aldo Moro (che non assomigliava di certo a uno come Silvio Berlusconi)
  2. nel 1944 Togliatti compie una scelta che non è tanto e solo sua – sostenere il governo Badoglio, riconoscere i Savoia – ma soprattutto concordata e ispirata da Stalin per la nota questione del socialismo in un  paese solo (l’Urss, gli altri aspettano…).

I richiami sono dunque scivolosi e fasulli. Quello che viene imposto ora – e Napolitano ne è il primo artefice avendo spinto Bersani nel vicolo cieco di un accordo con Berlusconi per le  larghe intese cosiddette –  è un misero canovaccio in cui dovrebbero convivere tanto per esemplificare la Gelmini e chi ha lottato contro di lei sulla scuola pubblica (è l’esempio fatto stasera a Ballarò da Nichi Vendola).

Conclusione: il governo Pd-Pdl è un mostriciattolo che ci si augura venga spazzato via quanto prima.

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to I 101 affossatori Pd di Romano Prodi, eliminando un antagonista storico di Berlusconi, volevano questo miserabile risultato: il governo Pd-Pdl

  1. Martin Fierro says:

    Per non restare nel vago.Si può sapere i nomi dei 101,per evitare che tutti i parlamentari vengano sospettati e i franchi tiratori rispondano ai propri elettori delle conseguenze,istituzionali e sociali,di questa loro scelta.
    Martin

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *