Kashmir, inglese ventiquattrenne uccisa in una casa galleggiante. Arrestato un olandese

sabato, aprile 6th, 2013

Femminicidio nel Kashmir indiano: turista inglese di 24 anni probabilmente violentata, sicuramente uccisa. Arrestato un olandese. Il posto con le case galleggianti è lo stesso in cui negli anni ’70 ha soggiornato a lungo, iun una casa galleggiante, George Harrison dei Beatles. Ecco la notizia da la stampa.it (il probabilmente violentata è che secondo fointi indiane la situazione deve essere ancora accertata. Nella foto le case galleggianti di Srinagar):

ESTERI

06/04/2013

India, turista inglese violentata e uccisa

Il delitto a Srinagar, in Kashmir Arrestato un olandese di 43 anni che stava entando la fuga

Una turista britannica, Sarah Elizabeth, che da due mesi risiedeva a Srinagar (Kashmir indiano), in una casa galleggiante sul Lake Dal, è stata violentata e uccisa la notte scorsa. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pti. In base a quanto si è appreso, la polizia ha arrestato un olandese mentre si allontanava precipitosamente dal luogo del delitto in possesso unicamente del suo passaporto.

In base alle prime indagini degli inquirenti, la vittima sarebbe stata violentata dall’uomo, Davit Rechord, olandese di 43 anni, che era giunto a Srinagar due giorni fa e alloggiava nella camera di una casa galleggiante vicina a quella della vittima.

L’ispettore generale del Kashmir, Abdul Ghani Mir ha reso noto che la porta della camera della donna è stata sfondata dall’aggressore che dopo il delitto ha cercato di abbandonare la Valle ma è stato arrestato a Qazigund

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *