Grillo tra tappeti e zerbini…

giovedì, ottobre 10th, 2013

Beppe Grillo sposando in seconde nozze Parvin Tadjik (nella foto), la figlia dell’iraniano Nasratollah Tadjik, venditore di tappeti a Milano, aveva avuto dal 1996 l’ottima occasione di partecipare al business del suocero e diventare anche lui venditore di tappeti.

Piano però a dire che non l’abbia fatto.

Infatti nelle scelte politiche di Grillo il venditore di tappeti si sente, eccome.

Grillo cerca infatti di vendere la sua merce: sugli immigrati è merce populista, nazionalarda, reazionaria. Un tappeto, in questo caso, caro genero del signor Tadjik, piuttosto logoro e scarsamente vendibile. Sicuramente però reazionario. Insomma uno zerbino, dei peggiori.

Il signor Tadjik è morto poi nel marzo scorso. Aveva abitudine di discutere di politica estera e di Iran in particolare col genero. Pare dicesse che in Iran è tutto ok. Un giornalista israeliano, Menachem Gantz di Yedioth Ahronot, aveva scoperto questo legame tra i due intervistando Grillo. Ne aveva ricavato un grido di dolore…

tagged under: ....

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *