Un prete magari direbbe che Lou ha raggiunto Holly, Candy (con i suoi pompini), Little Joe, Sugar Plum Fairy e Jackie…du, dudu, du

lunedì, ottobre 28th, 2013

Holly came from Miami FLA

Hitch-hiked her way across the USA.

Plucked her eyebrows on the way

Shaved her leg and then he was a she

She said, hey babe,

take a walk on the wild side,

Said, hey honey,

take a walk on the wild side.

Candy came from out on the island,

In the backroom she was everybody’s darling,

But she never lost her head

Even when she was given head

She said, hey baby,

take a walk on the wild side

She said, hey babe,

take a walk on the wild side

And the coloured girls go, doo doo doo, doo …

Little Joe never once gave it away

Everybody had to pay and pay

A hustle here and a hustle there

New York city is the place where they said:

Hey babe, take a walk on the wild side

I Said hey Joe,

take a walk on the wild side

Sugar Plum Fairy came and hit the streets

Lookin’ for soul food and a place to eat

Went to the Apollo

You should have seen him go go go

They said, hey Sugar,

take a walk on the wild side

I said, hey honey,

take a walk on the wild side

Jackie is just speeding away

Thought she was James Dean for a day

Then I guess she had to crash

Valium would have helped that dash

She said, hey babe,

take a walk on the wild side

I said, hey honey,

take a walk on the wild side

And the coloured girls say doo doo doo, doo …


Holly viene da Miami (Florida)

In autostop attraverso gli USA

Sfoltendo le sue sopracciglia per strada

Depilandosi le gambe lui diventò lei

Lei dice, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Lei disse, hey dolcezza

Fatti un giro nella zona selvaggia

Candy viene dall’isola

Nella camera sul retro lei era la ragazza di tutti

Ma non ha mai perso la testa

Neanche quando faceva pompini

Lei dice, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Disse, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

E le ragazze di colore fanno do doo do doo..

Piccolo Joe non l’ha mai dato via a gratis

Tutti devono pagare e pagare

Una botta qui e una botta là

New York City é il luogo dove dicono, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Ho detto, hey Joe

Fatti un giro nella zona selvaggia

Sugar Plum Fairy é venuto e batte le strade

Cercando cibo per l’anima e un posto dove mangiare

è andato da Apollo

Avresti dovuto vederlo come ci dava dentro

Loro dicono, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Ho detto, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Jackie é completamente fatta

Per un giorno pensava di essere James Dean

Allora ho capito che presto si sarebbe schiantata

Il Valium l’avrebbe aiutata

Diceva, hey bambino

Fatti un giro nella zona selvaggia

Dicevo, hey dolcezza

Fatti un giro nella zona selvaggia

E le ragazze di colore fanno do doo do doo..

Da Trasformer, il quinto pezzo “Take a walk in a wild side”, 1972: pensate, qui da noi c’era il governo Andreotti…

Alla memoria di Holly Woodlawn, Candy Darling, Joe D’Alessandro, Jackie Curtis e Joe Campbell (chiamato nella canzone con il suo soprannome Sugar Plum Fairy). Candy Darling ecc, frequentatori della Factory  Warhol.

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *