Quando la Cancellieri ha ospitato in un convegno presso la scuola di polizia l’indagato Fausto Marchionni. Denuncia dell’Anip

martedì, novembre 5th, 2013

Ricevo da Filippo Bertolami, segretario regionale del sindacato di polizia Anip, questa segnalazione sul ministro Cancellieri:

Per quanto di interesse, informo che il 19 novembre 2012 l’allora Ministro dell’interno – Annamaria CANCELLIERI ha fatto organizzare, presso la Scuola di perfezionamento per le forze di polizia (http://www.interno.gov.it/mininterno/export/sites/default/it/sezioni/ministero/dipartimenti/dip_pubblica_sicurezza/scuola_perfezionamento_forze_di_polizia/), la Convention dell’Istituto Piepoli “Italia + 30” (v. programma http://www.istitutopiepoli.it/eventi/) cui, oltre a rappresentanti dell’imprenditoria (Mercedes Benz, Vodafone, Siemens, Fincantieri, ecc.) è intervenuto anche il Presidente e Amministratore Delegato di SIAT (Gruppo SAI) – Fausto MARCHIONNI, manager che proprio in quel periodo era intercettato/indagato dalla Procura di Torino nell’ambito del Caso Ligresti (v. ad es. http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1343804/Ligresti-Fonsai–i-manager-intercettati—Il-pm-vuole-tirare-in-ballo-Berlusconi-.html).

Il convegno durato 9 h, tranne che per la breve sessione iniziale di 1 h, non riguardava l’attività istituzionale del Dipartimento della P.S. – di cui infatti non risultano autorità nell’elenco dei partecipanti – ed ha avuto un costo complessivo di € 70.000 (escluso catering e pulizia a carico dell’Istituto Piepoli) calcolato in base ai seguenti dati sintetici e aggregati, che all’occorrenza sono disponibili anche in forma analitica:

  • € 20.000 – costi per servizi esterni (P.di S., CC, G.di F., Digos, Vigili, ecc.) ed interni (organizzazione, accoglienza, ecc.): 90 unità  (retribuzioni, straordinari, ecc.) + 10 autovetture (ammortamento acquisto o noleggio, benzina, ecc.);
  • € 50.000 – costi per scorte, accompagnamenti, ecc. per 50 alti funzionari pubblici (Ministro dell’interno, prefetti, dirigenti, magistrati, ecc.): 80 unità (autisti, staff, ecc.) + 60 autovetture + retribuzioni alti funzionari.

Oltre che per contenuti e partecipanti, anche per modalità e risorse sottratte al territorio, il suddetto evento all’epoca si è posto in evidente controtendenzacon i tagli alle forze di polizia per la c.d. spending review, soprattutto alla luce dei principi fissati nella circolare (che allego) emanata l’8 febbraio 2012 dall’allora Ministro dell’economia ad interim Mario MONTI in base alla quale, in particolare, era “necessario evitare l’organizzazione di convegni, celebrazioni, ricorrenze e inaugurazioni, anche quando questi ultimi costituiscano tradizionali impegni della Struttura che li indice. Del resto, oltre al costo inerente alle spese sostenute, deve tenersi in debito conto la circostanza che la stessa organizzazione e partecipazione a tali eventi sottrae numerosi dipendenti, ad ogni livello, al quotidiano impegno lavorativo“.

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *