Articolo 21 premia lunedì la sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini: per non dimenticare le tante Lampedusa del mondo

giovedì, dicembre 5th, 2013

“Non dimenticare le tante Lampedusa del mondo”. Il 9 dicembre, alla Fnsi, Articolo21 premia Giusi Nicolini e ricorda Pippo Basile

Non dimenticare le tante Lampedusa del mondo “, questo sarà il filo conduttore della consueta giornata promossa da Articolo21 e dedicata a quante e quanti, con la loro azione politica, mediatica, civile, contribuiscono a favorire integrazione, inclusione sociale, dialogo tra le diversità, contribuendo così ad una linea applicazione della Costituzione. Questa volta il premio Paolo Giuntella sarà consegnato a Giusi Nicolini (nella foto), sindaco di Lampedusa. Sarà un riconoscimento non solo alla persona, ma ad una intera comunità che, sia pure tra mille travagli e difficoltà, non ha mai smarrito la strada della accoglienza e della condivisione.

Sarà anche l’occasione per illustrare il progetto, fortemente voluto dall’Usigrai, di realizzare a Lampedusa una sorta di museo virtuale della memoria che conservi i nomi, il ricordo di chi non ce l’ha fatta a toccare terra. A Lampedusa era legato il nostro grande amico Pippo Basile che si era messo a disposizione della comunità locale.

Basile, socio fondatore di Articolo 21, aveva legato il suo nome ad alcuni dei più prestigiosi restauri realizzati in Italia, dalla Cappella degli Scrovegni di Padova, sino alla ricostruzione del Sacro Convento di Assisi, dopo il terremoto del 1997. Il riconoscimento sarà consegnato alla signora Vita Basile. L’incontro è fissato per lunedì 9 dicembre dalle ore 18 alle ore 19,30 nella sede della Fnsi a Roma.

Articolo21 aspettiamo tutte e tutti: sarà una occasione anche per presentare il programma finale del ” Forum di Assisi” che si svolgerà dal 13 al 15 dicembre.

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *