Gli idioti antisemiti d’oltralpe adottano un nuovo insulto, il “geste de la quenelle”

lunedì, dicembre 30th, 2013

Si chiama “geste de la quenelle”, una sorta di saluto nazifascista alla rovescia, l’ha inventato in Francia pochi anni fa un umorista d’oltralpe controverso e qualunquista di destra fascisteggiante come Dieudonné, è diventato un saluto antisemita e basta vederlo per rendersi conto di quanto il nuovo gesto sia da dementi. Negli ultimi tempi si va comunque diffondendo. L’ultimo a farlop è stato in campo il giocatore Anelka durante una parrtita in Inghilterra. Lo segnalo per segnalare soprattutto che le vie dell’antisemitismo sono davvero troppe e si basano come spesso è avvenuto su una miseria umana allarmante. Ecco alcuni esempi (dall’alto in basso Dieudonné copn la sua lista nel 2009, Jean Marie Le Pen con altri, un tizio ad Auschwitz, un poliziotto davanti all’indicazione stradale dell’Esplanade Ben Gurion, un tizio ancora di fronte a una scuola ebraica, francesi antisemiti poi in trasferta a Berlino, a Gerusalemme, a Sidney, una testa rasata poi nell’Impasse du Four…). Che demenza:

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

2 Responses to Gli idioti antisemiti d’oltralpe adottano un nuovo insulto, il “geste de la quenelle”

  1. massimo says:

    è solo un gesto contro il sistema! Dare troppa enfasi invece giova al sistema stesso, così come discernere ancora tra destra e sinistra e invece confondere l’antisionismo per antisemitismo

  2. paolo brogi says:

    Ma le immagini le vedete? Auschwitz ecc

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *