Ex senatrice di Forza Italia conquista il 13% dell’Unità. Agitazione dei giornalisti e sciopero per il momento sospeso…

giovedì, gennaio 2nd, 2014

Braccio di ferro all’Unità dove i giornalisti hanno scoperto che tra gli azionisti è entrata una ex parlamentare di Forza Italia, la “dottoressa Maria Claudia Ioannucci” già senatrice di Berlusconi (2001-2006). Lo sciopero annunciato è per il momento sospeso e qui di seguito ecco il comunicato del Comitato di redazione. Ma non è fantastico che grazie al mercato il giornale faticosamente fondato da Antonio Gramsci possa vedere nel suo board un’azzurra berlusconiana, la dottoressa Ioannucci come la qualifica il Cdr dell’Unità ed avvocato esperto in appalti come si ricava dal suo curriculum?

Ma ecco la sospensione dello sciopero nel comunicato del Cdr che dice:

Cari lettori,

i giornalisti de l’Unità hanno deciso di sospendere lo sciopero che era stato indetto per la giornata di oggi dopo aver ricevuto dall’editore, Matteo Fago, la disponibilità ad incontrare il Comitato di redazione per discutere le due questioni che la redazione ha sollevato non appena è emerso che nell’azionariato è presente la dottoressa Maria Claudia Ioannucci: la sostituzione dell’Amministratore delegato, Fabrizio Meli, responsabile di questa operazione, e la riacquisizione della quota azionaria detenuta dalla ex senatrice di Forza Italia.

Le due questioni rimangono per la redazione de l’Unità ineludibili. In gioco, lo ribadiamo, è un bene non negoziabile: le idee, i principi, i valori che appartengono all’Unità. Tutelare questo patrimonio è per noi il modo migliore per celebrare, tra poche settimane, il novantesimo del vostro e nostro giornale.

Il Cdr

Bisognerebbe comunque chiedere alla dottoressa perché mai abbia deciso di investire soldi nell’azionariato dell’Unità. Perché dottoressa? E’ forse una fan occulta dell’Unità? Lei che è stata capo legislativo di Forza Italia ne avrà informato il signor Berlusconi, si spera. E lui che cosa le ha detto? Brava, avanti così?

tagged under: ....

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *