Kunming: uomini in nero accoltellano a morte 28 persone e ne feriscono 160 nella stazione ferroviaria…

sabato, marzo 1st, 2014

Misteriosa strage in Cina. Un gruppo di uomini vestiti di nero (vedi la foto scattata da un passante) ha ucciso 28 persone a colpi di armi da taglio (coltelli, machete, pugnali…) e ne ha ferite 113(160 per i media occidentali)  nella stazione ferroviaria di Kunming, capoluogo dello Yunnan nel sud della Cina. Cinque aggressori uccisi, sembra, dalla polizia. La tv di stato: terrorismo. Una versione dice che erano in divisa. Boh?

L’agenzia cinese Xinhua mette questa notizia terza in quelle interne.

Civilian death toll rises to 28 in Kunming violence

BEIJING, March 2 (Xinhua) — At least 28 innocent people died, 113 were injured Saturday night in Kunming railway station violence. Police shot dead five attackers and are chasing the rest.

tagged under: ...

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *