Contrordine, Marino fa partecipare il Gonfalone di Roma alla cerimonia di Mauthausen

mercoledì, maggio 7th, 2014

Roma sarà presente a Mauthausen domenica 11 maggio. Il Comune ha fatto dietrofront, il Gonfalone sarà nel Lager austriaco per la solenne cerimonias internazionale. Oggi con una lettera iul Comune ha comunicato il contrordine. Così corriere.it:

Contrordine del Comune: il Gonfalone della città di Roma andrà l’11 maggio alla Cerimonia internazionale di Mauthausen. Con una nuova lettera del Comune di Roma a Maurizio Ascoli Presidente dell’associazione deportati Aned, sempre a firma del capo del cerimoniale avv Francesco Piazza, viene reso noto che l’annunciata «assenza» del Gonfalone nel lager di Mauthausen per ragioni di economia è stata trasformata in “presenza”. A comunicarlo è lo stesso dirigente comunale che in un primo momento aveva annunciato il forfait invocando ragioni di spending review, col risultato che per la prima volta da anni Roma non avrebbe onorato con la sua presenza istituzionale la memoria di centinaia di romani morti in quel campo di sterminio nazista.

Decisione che aveva innescato polemiche, anche perché il livello del risparmio era stato calcolato in un migliaio di euro. E’ stato il sindaco Ignazio Marino a decidere ora il contrario ed è la stessa lettera inviata ora al Presidente Ascoli a sottolinearlo. «Ho il piacere di comunicarle – ha scritto infatti Piazza – che il Sindaco di Roma ha disposto che sia presente il Gonfalone di Roma Capitale, decorato di medaglia d’oro al Valor Militare, alla Cerimonia internazionale per il 69° anniversario della liberazione da parte delle truppe alleate dell’ultimo lager della Germania nazista avvenuto nella giornata dell’11 maggio 1945, nella giornata dell’11 maggio 2014, presso la località di Mauthausen. Sono lieto di farle giungere da parte del Sindaco di Roma i più vivi voti augurali per l’importante ricorrenza e il buon esito della cerimonia…».

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *