In ricordo di Walter Rossi e di un omicidio rimasto impunito

giovedì, settembre 25th, 2014

Vado invitato a questo appuntamento perché vorrei che questo delitto trovasse una soluzione. Ci ho provato anche nel recente passato chiedendo a una come Flavia Perina, allora di quella sezione dell’Msi in cui “soccorso” erano piombato da Monteverde il gruppo dei futuri Nar con le armi al seguito, quei giovani fascisti che ancora non si chiamavano Nar e tra i quali c’era chi sparò contro il giovanissimo Walter Rossi, ma l’esito è stato scarso: eppure sono convinto che la posizione di collaboratore di giustizia per qualcuno dei fascisati implicati non potrà impedire all’infinito l’accertamento della verità. Ancora un 30 settembre dunque in attesa di giustizia. Gli organizzatori vedo però che hanno inserito nel menu anche la manifestazione per la Palestina e su questo mni dichiaro estraneo, per quello che presumo sarà questo evento, alla luce di quanto ho già abiettato di recente agli amici filopalestinesi sul loro silenzio-assenso verso le posizioni di Hamas. Che in questo momento vedo centuplicate dai tagliagole dell’esercito islamico. Questo per chiarezza.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to In ricordo di Walter Rossi e di un omicidio rimasto impunito

  1. Fiammifero says:

    Ciao Paolo,
    forse alla Perina la domanda su Walter Rossi dovrebbe farla il nostro amico Luca Sofri, che ne dici?

    http://www.wittgenstein.it/2010/04/21/la-destra-che-e-uguale-alla-sinistra/

    http://www.ilpost.it/flaviaperina/2011/01/17/domini-e-cortesie/

    Già che ci siamo ci metto anche questo bel post, giusto un poco datato: http://minimalessandro.blogspot.it/2010/04/luca-perina-e-flavia-sofri.html

    P.S.
    La tua dissociazione dalla manifestazione per la Palestina motivata da un TUO dichiarato pregiudizio per chi si dichiara filopalestinese e le pretestuose considerazioni sul presunto ma non dimostrato “silenzio-assenso verso le posizioni di Hamas” mi son sembrati argomenti davvero patetici. Ti saluto però con affetto e simpatia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *