Israele: Amos Oz, David Grossman e Abraham Yehoshua chiedono ai parlamenti europei di riconoscere la Palestina come Stato

lunedì, dicembre 8th, 2014

Israele: Grossman, Oz e Yehoshua firmano petizione per riconoscimento Stato palestinese

I tre scrittori hanno sottoscritto un appello ai Parlamenti europei insieme ad altri 800 cittadini dello Stato ebraico tra i quali il Nobel Daniel Kahneman. “Un atto di incoraggiamento soprattutto per il negoziato”

TEL AVIV – Amos Oz (nella foto), David Grossman e Abraham Yehoshua hanno firmato una petizione che chiede ai Parlamenti europei di riconoscere la Palestina come Stato. Secondo l’organizzazione ‘Gush Shalom’ – citata da Haaretz – i tre scrittori, tra i più noti del panorama letterario israeliano e internazionale, hanno firmato la richiesta insieme ad altri 800 cittadini dello Stato ebraico tra cui il premio Nobel per l’economia Daniel Kahneman, l’ex presidente della Knesset Avraham Burg e l’ex ministro degli Esteri Yossi Sarid. Oggi la petizione è stata inviata al Parlamento belga e a quello danese e una sarà fatta pervenire all’organo legislativo irlandese. Nei tre Paesi sono in programma votazioni sul riconoscimento, come è già accaduto in Francia, Gran Bretagna e Spagna.

“E’ un atto di incoraggiamento soprattutto per il negoziato – spiega Yehoshua – E anche perché Abu Mazen continui nelle trattative”. E sulle prossime elezioni israeliane, l’autore di tanti romanzi di successo dice che “Netanyahu deve lasciare. E’ ora che si formi un blocco di centrosinistra per impedire uno Stato binazionale e dire basta agli insediamenti”.

Il governo israeliano ha criticato in termini molto duri queste iniziative, sostenendo che non aiutano la pace. E quando la Svezia ha recentemente riconosciuto la Palestina, Israele ha brevemente richiamato in patria il suo ambasciatore a Stoccolma.

Oz, Grossman sign petition calling on European parliaments to recognize Palestine

Letter that bears signatures of 800 Israelis, including prominent public figures, has been sent to lawmakers in several countries contemplating the move.

By | Dec. 7, 2014 | 2:48 PM

Renowned Israeli authors Amos Oz, David Grossman and A.B. Yehoshua have signed a letter calling on European parliaments to recognize a Palestinian state.

According to the Gush Shalom organization, Oz, Grossman and Yehoshua join some 800 Israeli signatories, including Nobel Laureate Daniel Kahneman, former Knesset Speaker Avraham Burg and former Minister Yossi Sarid.

On Sunday the letter was sent to the Belgian parliament, which according to local reports is likely to vote on the issue this week. The parties that make up the country’s federal government reportedly agreed to recognize Palestinian statehood unilaterally. However, Belgian lawmakers later denied these reports, according to JTA.

The petition was also sent to the Danish Parliament, which is expected to hold the first discussion on the recognition of a Palestinian state this week.

A copy is to be sent to lawmakers in the Irish parliament’s lower house as well, ahead of an upcoming vote. The upper house passed a motion calling on its government to recognize a Palestinian state in October.

On December 2, French lawmakers voted in favor of recognizing Palestine as a state – a symbolic move that will not immediately affect France’s diplomatic stance but demonstrates growing European impatience with a stalled peace process.

The motion echoes similar votes in Britain and Spain.

tagged under: ..............

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *