Francia: il kalashnikov torna ad uccidere, stavolta due ebrei a Parigi. Presi ostaggi altri 5 ebrei, altri ostaggi tra i tipografi a Dommartin. Non bastavano i redattori di Charlie Hebdo. E’ un attacco a tutta la società civile

venerdì, gennaio 9th, 2015

Ore 13, venerdì: kalashnikov per uccidere due ebrei a Parigi e prendere cinque ostaggi.

Kalashnikov per prendere sempre questa mattina vari ostaggi a Dommartin, dopo aver ucciso redattori e disegnatori di Charlie Hebdo, un portiere, due agenti.

E’ un attacco a  tutta la società civile: dopo i redattori di Charlie Hebdo ora gli ebrei di un negozietto kosher nel XX Arondissement e gli ostaggi ebrei a Parigi che si vanno ad aggiungere agli altri ostaggi della tipografia di Dommartin. E alla agente municipale dell’altro giorno…

Le prime immagini dalla Porta di Vincennes dove è avvenuto l’attentato contro il negozietto ebraico:

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *