Tsipras si piega all’infame accordo Ue Turchia. Da selezionare 48141 disperati

domenica, marzo 20th, 2016

E bravo Tsipras. Ha subito detto che il piano Ue Turchia sarà attuato da oggi. Ma poi dal suo stesso governo c’è chi dice che ci vorranno più di 24 ore per avviare il repulisti.

Che consiste in uno scambio micidiale: per ogni migrante rispedito in Turchia la Turchia ne invia uno in Europa. Intanto intasca miliardi di euro.

 

Ma quanti sono i richiedenti asilo attualmente in Grecia? Miliardi di uomini, milioni…? No, sono solo 48.141 rifugiati: di questi, 7.316 si trovano sulle isole dell’Egeo orientale, 13mila nella zona di Atene-Pireo, mentre gli altri vivono nei campi profughi allestiti nel centro e nel nord del Paese. Come a Idomeni al confine con la Macedonia, dove si trovano circa 12mila persone in condizioni disumane.

E’ anche vero che dal gennaio 2015 più di un milione di migranti e rifugiati sono entrati nell’Ue provenienti, via mare, dalla Turchia. Solo dall’inizio del 2016 ne sono arrivati 143.000 e circa 460 sono morti annegati nella traversata, secondo i dati della Organizzazione internazionale delle migrazioni.

 

Intanto Tsipras dice sì a questa vergogna. Ecco ci voleva proprio uno di estrema sinistra per amministrare questa robaccia che almeno il Vaticano condanna per bocca del Papa.

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *