gennaio 16th, 2011

Ora per ora il diario di una donna a Tunisi, tra paura e organizzazione

Tunisia 10 436x328_63487_133622 2

Questo è il resoconto che Alma Allende, una residente di lingua spagnola a Tunisi,  ha scritto per descrivere la situazione, tra paure e forme nuove di presidio e autorganizzazione popolare. “Il secondo giorno il popolo tunisino si sveglia sotto un’ampia e tersa volta celeste che copre ancor di più il …

Posted in Lettere
By
Read More
settembre 4th, 2010

Tabucchi sulla cacciata dei rom

Tabucchi 2

Da Le Monde del 4.9.10: Le cri de colère d’Antonio Tabucchi : “Ce serait donc de la faute des Tziganes ?” LE MONDE MAGAZINE | 04.09.10 | Depuis plus de dix ans, l’écrivain italien Antonio Tabucchi s’indigne de voir les droits des Tziganes bafoués dans son pays. Le Monde Magazine …

Posted in Lettere
By
Read More
settembre 3rd, 2010

Sepulveda sullo sciopero della fame dei 32 contadini mapuche nelle prigioni cilene

sepulveda1

In Cile 32 contadini mapuche detenuti stanno portando avanti un lungo sciopero della fame. Luis Sepulveda ha scritto questo articolo su di loro ma anche sui minatori rimasti imprigionati dentro la miniera. Le Monde diplomatique – Página de inicios | Contáctenos | Archivos | Suscripciones Chile, ese país con vista …

Posted in Lettere
By
Read More
agosto 11th, 2010

Una monaca tibetana scrive quel che pensa della situazione

Cristiana Costa

Caro Paolo Brogi, ho dovuto aspettare a scriverti finché non ho capito che cosa, in effetti, mi bloccava – nonostante il tuo invito mi abbia praticamente commosso, perché mi è parso che provenisse da tutti i miei compagni non di 40 anni fa, ma di moltissime vite… E’ che in …

Posted in Lettere
By
Read More
luglio 14th, 2010

Cesano, i genitori dei bimbi ammalati scrivono al Papa

RADIO VATICANA Elettrosmog, i genitori delle vittime scrivono al Papa: sospendere trasmissioni Dopo la perizia del gip che stabilisce un nesso tra i decessi per leucemia e le antenne di Radio Vaticana, da Cesano la lettera al Pontefice ROMA – « Santità, noi, che oggi ci permettiamo di rivolgerci alla …

Posted in Lettere
By
Read More
maggio 20th, 2010

La cubista di 67 anni. Una lettera di Anni Barazzetti

angela-favolosa-cubista-italias-got-talent

Angela Troina, la nonna cubista che piace ai giovani Sarebbe bello se Angela Troina, la favolosa cubista di 67 anni, lanciata da Maria De Filippi, fosse una comica che prende in giro il “velinismo” portato alle sue estreme conseguenze: una povera donna anziana costretta dentro hot pants attillatissimi e stivaletti …

Posted in Lettere
By
Read More
maggio 18th, 2010

I misteriosi e semieterni cantieri stradali di Roma. Una lettera

Cantieri B208

Una segnalazione sugli eterni cantieri stradali a Roma. Lavori in corso per le strade di Roma. In alcuni casi interminabili: mesi e mesi per rifare il manto stradale o il pavimento dei marciapiedi. Qua e là si vede una scavatrice o una macchina per stendere l’asfalto, ma nei  cantieri gli …

Posted in Lettere
By
Read More
aprile 15th, 2010

Una lettera di uno degli arrestati di Emergency da Lashkar Gar

lashkar-gah

Così Matteo, chissà se sia Matteo Dell’Aira o Matteo Pagani, comunque uno dei due Matteo descriveva all’amica Daniela Migotto la situazione a Lashkar Gar.. “…Vergogna. E’ quella che proviamo tutti qui all’ospedale di Emergency a Lashkar Gah, Afghanistan, dopo l’inizio dell’ennesima ‘grande operazione militare’, che ogni volta è la più …

Posted in Lettere
By
Read More
aprile 13th, 2010

A Lashargar abbiamo curato 66 mila persone…La lettera di una volontaria di Emergency

Emergency images

Mi è giunta questa lettera di una volontaria di Emergency. La pubblico. Giudicate voi. Sessantaseimila interventi medici a Lashargar, che oggi Emergency ha dovuto abbandonare… “Le notizie dall’Afganistan si susseguono incontrollabili. Letteralmente, incontrollabili: la maggior parte delle notizie citano generiche “fonti afgane”o fonti anonime; l’unica fonte citata per nome e …

Posted in Lettere
By
Read More
aprile 10th, 2010

Un pomeriggio all’anagrafe di Roma

RINA GAGLIARDI copy

Rina Gagliardi, un pomeriggio all’anagrafe di Roma. Un giovedì pomeriggio, troviamo la forza di “recarci” (come dicono i centralini del Radiotaxi”) all’Anagrafe centrale di Roma, allo scopo di notificare un recente cambio di residenza. Sono le 14,30, e l’androne dei “Servizi demografici” non ospita in tutto più di 8 o …

Posted in Lettere
By
Read More