febbraio 16th, 2015

I racconti dei superstiti di Lampedusa: “Onde di otto metri e ogni onda portava via qualcuno…”

onde 2

Amnesty incontra a Lampedusa i sopravvissuti: i loro disperati racconti spingano l’Ue ad agire AMNESTY INTERNATIONAL INCONTRA A LAMPEDUSA I SOPRAVVISSUTI ALL’ULTIMA TRAGEDIA NEL MEDITERRANEO: “I LORO DISPERATI RACCONTI DEVONO SPINGERE L’UNIONE EUROPEA AD AGIRE” Al termine di una visita effettuata a Lampedusa, Amnesty International ha denunciato che le limitate …

Posted in Società
By
Read More
febbraio 13th, 2015

Che cosa avevano addosso i 29 giovani africani morti assiderati nel mare di Lampedusa

barconi-in-difficolta-big56

Che cosa avevano  in tasca e addosso i 29 giovani africani morti nel mare di Lampedusa? Uno solo, un ivoriano, la carta di identità…Il misero guardaroba addosso, tutt’al più un golf, le ciabatte ai piedi. Nel mare gelato e con quelle onde micidiali che hanno fatto scomparire gli altri 300 …

Posted in Società
By
Read More
febbraio 11th, 2015

Trecento immolati nel Mare Mortum, l’Europa è sorda, l’Italia può e deve fare il suo dovere da sola

Lamp

Il 9 febbraio, 29 migranti sono morti – per lo più per ipotermia –  dopo che la Guardia costiera italiana aveva soccorso un gommone con 106 persone a bordo, bambini compresi. La Guardia costiera ha dichiarato che le operazioni di soccorso sono state rese particolarmente difficili dalle cattive condizioni metereologiche, …

Posted in Mondo
By
Read More
gennaio 14th, 2014

Le violenze degli scafisti somali su una giovane eritrea raccontate al Gip di Palermo

eritree

Da La Stampa il racconto delle violenze subite da una giovane immigrata eritrea di Lampedusa, violenze ad opera degli scafisti somali. Ecco: “Ci violentavano a turno in quel capannone nel deserto” L’unica sopravvissuta al naufragio di Lampedusa accusa il suo scafista carceriere la Stampa, 14-01-2014 LAURA ANELLO PALERMO – E’la …

Posted in Società
By
Read More
gennaio 13th, 2014

Naufragio del 3 ottobre a Lampedusa: i superstiti raccontano le violenze subite dagli scafisti

Violenze Lamp

E oggi a Palermo è iniziato, un po’ nell’indifferenza diffusa, un ulteriore passaggio della via crucis degli immigrati del 3 ottobre a Lampedusa: il racconto degli oltraggi e degli stupri perpetrati dagli scafisti. Ecco da Focus online: Immigrati: naufragio Lampedusa, in aula il racconto degli stupri e delle torture Focus, …

Posted in Società
By
Read More
gennaio 13th, 2014

Lampedusa a Roma, il grand hotel Africa della disperazione a due passi da pzza Indipendenza

corno

Carlo Piccozza documenta questa triste realtà nel cuore della città, a pochi metri da Piazza Indipendenza e dalla vecchia sede di  Repubblica nonché dalla sede invece ancora esistente del Consiglio Superiore della Magistratura. Che fare? Ecco l’articolo su repubblica del v13.1.14: Il ghetto per immigrati nel cuore di Roma “Dormiamo …

Posted in Società
By
Read More
gennaio 11th, 2014

Lampedusa, continua la segregazione dei 17 migranti compresa una donna che non sta bene

imagesCA3F7995

Lampedusa – Continua la detenzione illegittima dei superstiti Presentato un espsto-denuncia al comitato per la Prevenzione della Tortura del Consiglio d’Europa Melting Pot Europa, 10-01-2014 Prof. Fulvio Vassallo Paleologo Continua nel Centro di Primo soccorso ed accoglienza (CPSA) di Lampedusa il trattenimento illegittimo di 17 migranti siriani ed eritrei, tra …

Posted in Società
By
Read More
gennaio 4th, 2014

Auguri di buon anno e storie di migranti all’Acquario Romano. Con l’eritreo Tareke che denuncia: “Dopo la strage di Lampedusa del 3 ottobre non è successo nulla…”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Che cosa è successo dalla strage di Lampedusa del 3 ottobre ad oggi? Nulla, ripete più volte l’eritreo Tareke. Il giovane e impegnato eritreo è venuto la sera del 3 gennaio a portare a Roma il saluto del “Comitato 3 ottobre”. Ad ascoltarlo la platea raccolta all’Acquario Romano per la …

Posted in Società
By
Read More
dicembre 23rd, 2013

Elogio di Khalid Chaouki, che fa la cosa giusta e ridà dignità anche al Pd

Khalid

Elogio di Khalid Chaouki, L’avevo sentito su Facebook, l’altro giorno. Messaggio: vado a Lampedusa. Risposta: salutami Giusi Nicolini. Chaouki ha fatto quello che altri parlamentari si guardano bene dal fare: si è immedesimato, lui marocchino di origine, in un immigrato da Centro di accoglienza. Ovvero Cie. Questa è la seconda …

Posted in Società
By
Read More
dicembre 22nd, 2013

Giusi Nicolini da Fazio: superare la Bossi Fini, accogliere in modo giusto i migranti…

Giusi Nicolini

Giusi Nicolini a Che tempo che fa chiede che sia eliminata la Bossi Fini. La responsabilità di quello che succede è del ministero dell’Interno. Poi il sindaco di Lampedusa legge una lettera di Natale perché finisca questa brutta storia di un paese che non sa accogliere i migranti…

Posted in Società
By
Read More