La sconfitta di Sarkozy si abbatte anche sulla Merkel e sul Merkozy

domenica, maggio 6th, 2012

Non è sconfitto solo Sakozy. E’ sconfitta anche Angela Merkel. Il  Merkozy esce battuto non solo dal voto francese, ma anche dai risultati elettorali in Germania dove nello Schlewig la Cdu è arretrata. E poi ecco scoppiare anche il caso greco, con i partiti di governo filo-euro battuti (mentre si registra l’ascesa al 18% di Syriza della sinistra estrema e purtroppo anche l’avvento dei neonazisti di Alba dorata all’8%). Ora per la Merkel si apre una stagione molto più difficile.

tagged under: .

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

One Response to La sconfitta di Sarkozy si abbatte anche sulla Merkel e sul Merkozy

  1. varaldo says:

    Da buona politicante,ad Angela non poteva sfuggire cosa le elezioni le avrebbero “regalato”, ragione per cui già aveva avanzato timidi contatti con Monti.
    Auguriamoci che quest’ultimo non solo salga, ma letteralmente balzi sul treno che il momento favorevole gli fa passare accanto,per diventare veramente una pedina non solo importante ma, soprattutto, determinamte ai fini di quel vero e drastico cambiamento di rotta che necessita alla politica europea.
    Oltretutto, l’euro si potrà salvare solo se ci sarà una forte volontà di cambiamento da parte du una massiccia unione di stati europei e non,come è stato, un semplice asse chiamato Merkozy.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *