Catania, muore un altro soldato per l’uranio impoverito del Kosovo

lunedì, settembre 17th, 2012

Da LiveSicilia:

CATANIA

E’ morto Salvo, vittima del Kosovo

“Lo Stato mi ha abbandonato”

Lunedì 17 Settembre 2012 – 20:01 di

E’ morto Salvo Cannizzo, il soldato catanese a contatto con l’uranio impoverito in Kosovo. Il suo grido di dolore: “Lo Stato ci ha abbandonato”.

CATANIA- Si è spento Salvo Cannizzo, il militare catanese malato di cancro dopo essere stato in Kosovo a contatto con l’uranio impoverito. Pochi mesi addietro aveva iniziato lo sciopero della fame gridando: “Lo Stato mi ha abbandonato”. Nel 2009 ha fatto da guida alle telecamere di Report nel quartiere di Librino, portando alla luce incompiute e disservizi del comune di Catania. Sempre attento alle istanze dei più deboli, Salvo Cannizzo, appena tornato dal Kossovo, ha iniziato un percorso al fianco dei ceti meno abbienti. Irriverente, ribelle, ma soprattutto leale.

Salvo Cannizzo si è spento all’improvviso confidando a Salvatore Privitera, suo caro amico attivista nel settore sociale, un messaggio da comunicare nel caso in cui il cancro lo avesse stroncato. “Bisogna fare qualcosa per evitare che i miei compagni del battaglione S.Marco, che erano con me a contatto con l’uranio impoverito, muoiano nel silenzio dello Stato che ci ha abbandonato”. Lo stesso Stato è rimasto indifferente allo sciopero della fame di Cannizzo, che chiedeva aiuto, essendo costretto sulla sedia a rotelle da un tumore al cervello devastante . Un tumore che ha invaso il suo corpo dopo il contatto con l’uranio impoverito. L’ex militare lascia tre bambine, i funerali si svolgeranno domani alle 16 presso la chiesa di S.Leone.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *