Al Tintoretto, mobilitazione contro la colata di cemento dell’I-60 (400 mila mc)

mercoledì, ottobre 10th, 2012

ROMA. SABATO CITTADINI IN PIAZZA ALL’ARDEATINO CONTRO NUOVO PROGETTO CEMENTIFICAZIONE

In piazza per dire no all’I-60, il devastante progetto edilizio che interessa un’area di 22 ettari tra via di Grotta Perfetta, via Berto e via Ballarin, all’Ardeatino, e che prevede la realizzazione di 400 mila metri cubi di edilizia residenziale e commerciale, con 5.000 nuovi residenti e fino a 6.000 auto in più al giorno in un’area quasi priva di mobilità pubblica. Cittadini e movimenti si ritroveranno sabato alle 10.30 per manifestare contro uno scempio già oggetto di un’interrogazione parlamentare, un esposto in procura, un ricorso al Tar con ben 10 presunti dubbi di legittimità sollevati. Tra l’altro, nell’area interessata sono stati rinvenuti, e subito sepolti, preziosi reperti archeologici: una villa romana di epoca imperiale, una necropoli, due strade confluenti in basolato  ma la relazione scientifica che ne attesta il valore, la cui pubblicazione è a carico dell’impresa costruttrice “Pietro Mezzaroma e figli”, è inspiegabilmente bloccata alla Soprintendenza archeologica. I cittadini, riuniti nel “Coordinamento per la salvaguardia dei beni comuni”, chiedono alle istituzioni – Regione Lazio e Roma capitale – di rivedere il progetto, alla Soprintendenza di pubblicare gli atti e, sostenuti dal senatore Stefano Pedica, che ha presentato l’esposto e l’interrogazione, formuleranno le loro proposte per la tutela dei reperti e la riconversione dell’area interessata dall’I-60. L’appuntamento è per sabato 13 ottobre alle 10.30 in via Mario Bianchini, di fronte al centro commerciale “I Granai”.

Roma, 11 ottobre 2012

Per info: 3336954536 Giuseppina Granito

e-mail: infocomitatoballarin@libero.it

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *