Bergoglio cardinale, in Tribunale un testimone pieno di vuoti di memoria

sabato, marzo 16th, 2013

Ancora su Bergoglio.

Il 29 giugno 2011 ho riferito sul mio blog (i vuoti di memoria del cardinal Bergoglio) della testimonianza lacunosa resa in un’aula di tribunale di Buenos Aires da Jorge Maria Bergoglio, oggi Papa Francesco I.

Che cosa era andato a dire, o meglio a non dire allora Bergoglio sentito come testimone sulla “scomparsa” di due sacerdoti gesuiti della Compagnia di Gesù di cui nel 1976 era il Provinciale? Non si era neanche ricordato dell’isoletta El Silencio, di proprietà della curia di Buenos Aires, che era servita a prigione temporanea per sacerdoti e catechisti poi trasferiti perlopiù all’Esma. (vedi su questo il mio post del 29 giugno 2011, su www.brogi,info).

Ora Padre Federico Lombardi, ufficio stampa del Vitacano, liquida il tutto come attacchi della sinistra anticlericale. Sarà. Ma come persona informata sui fatti Bergoglio ha fatto pena in tribunale. Non è l’unica vicenda poi su cui la magistratura voleva sentirlo: di recente infatti Bergoglio era stato ipotizzato come teste nel processo in corso sui bambini “rubati” alle madri “desaparecidas”, sempre al trIbunale di Buenos Aires,

Il fatto che oggi questo Papa si mostri umilissimo e a favore dei poveri non risolve di certo il passato.

In quel passato sotto la dittatura dei militari golpisti argentini la Chiesa cattolica non fa bella figura. Non la fa Pio Laghi che era intimo di Videla & Co. Non la fanno di certo i cappellani che davano l’estrema unzione ai poveri detenuti dei voli della morte. Non la fanno neanche le smemoratezze su situazioni come El Silenzio.

Su Bergoglio è stato sentito Perez Ezquivel, fa piacere anche il povero Premio nobel per la Pace in generale è stato trattato spesso come un residuato di cui non tener conto. Stavolta però le sue parole pro-Bergoglio fanno il giro del pianeta.

A metà, naturalmente, perché metà della sua dicirazionme non viene riportata, così restanoi solo le parole a favore…

Conclusione?  Troppo comodo liquidare il tutto anche scrivendo – c’è chi l’ha fatto – di Horacio Verbitsky come giornalista di giudizi ma anche di forti pregiudizi. Preferirei che si restasse sul terreno degli elementi di realtà citati. Non sono pochi e a volte non sono a favore di Bergoglio.

tagged under: ..

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *