Roma: bengalesi rapinati a Tor Bella Monaca

martedì, 19 Gennaio, 2010

Ricevo dall’ufficio stampa dei carabinieri di Roma: nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati hanno arrestato tre rapinatori che avevano da poco messo a segno un colpo ai danni di un internet point, gestito da un cittadino del Bangladesh, ubicato in via Militello, nel quartiere di Tor Bella Monaca.

I fatti risalgono alle ore 21:00 di ieri, quando due italiani di 46 e 18 anni e un cittadino albanese di 19 anni, tutti con precedenti, hanno fatto irruzione nell’esercizio con volto travisato e armati di pistola. In pochi istanti si sono impossessati dell’incasso giornaliero e dei portafogli degli avventori presenti, scappando subito dopo a bordo di un’auto.

Le vittime della rapina hanno chiesto immediatamente aiuto al 112 e alcune gazzelle dei Carabinieri sono state dirottate nella zona della rapina per le ricerche dei due malviventi. Dopo pochi minuti i militari hanno intercettato l’autovettura con a bordo i tre pregiudicati che, dopo un breve inseguimento, è stata bloccata. Una parte della refurtiva, che i fuggitivi avevano gettato in un giardino pubblico poco distante dal luogo della rapina, è stata restituita ai legittimi proprietari.

I tre arrestati, che dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso, sono stati associati al carcere di Regina Coeli in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.
Fine del messaggio. Aggiungo io: non è il primo call center bengalese preso di mira, a Roma, e a Tor Bella Monaca esercizi commerciali di vario livello gestiti da bengalesi sono stati già oggetto di rapine – anche da parte di baby gang – accompagnate a volte da espliciti gesti razzisti.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: