Anche il IX Municipio annuncia misure contro i cartelloni pubblicitari illegali

mercoledì, 3 Febbraio, 2010

Il Municipio Roma IX, come altre zone di Roma, -si legge in un comunicato – è invaso dai manifesti abusivi e dalla proliferazione di impianti pubblicitari imponenti che occupano il nostro territorio e ne deturpano il paesaggio.
Questi impianti vengono innalzati nella notte  in spregio a qualsiasi vincolo del codice della strada, che prevede una distanza minima di 15 metri tra un impianto e l’altro, di 25 metri  prima di un segnale stradale o di  un incrocio, e di 15 metri  da un attraversamento pedonale.
Il volto della città è deturpato dall’incuria e la sua invivibilità  si aggrava.
Il permissivismo dell’Assessore Bordoni,competente in materia, che non ha mantenuto il controllo  sugli impianti abusivi né chiesto e avviata la rimozione, è intollerabile.
Se il Dipartimento VIII non decide di porre tempestivamente fine a questo spregevole fenomeno il Municipio IX interverrà in proprio in forza al protocollo d’intesa firmato con la Regione Lazio per la difesa del territorio contro l’abusivismo.
La Presidente  del Municipio IX Susi Fantino e la  Giunta, aserendo alle iniziative già intraprese dai municipi I – X e XI  non tollereranno ancora questo sfregio del territorio e denunciano questa politica dell’Assessore Bordoni  e della Giunta Capitolina che scelgono l’inquinamento visivo di Roma  mortificando i cittadini a favore degli operatori pubblicitari.
tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: