Civita Castellana, si cerca l’arma del delitto in un cantiere

giovedì, 4 Febbraio, 2010

Da On Tuscia si apprende che giovedì i carabinieri hanno interrogato fino al tardo pomeriggio Francesco Vincenzi, il convivente di Marcella Rizzello (foto), la donna uccisa a Civita Castellana. Durante la giornata i Ris sono tornati nella villetta alla ricerca di indizi e soprattutto dell’arma del delitto. Ispezionato, nell’occasione, anche un cantiere edile sito a poca distanza dall’abitazione, ma al momento non sarebbero state ancora raccolte tracce sufficienti all’identificazione dell’assassino.

Intanto venerdì mattina, alle 10.30, il pm Renzo Petroselli affiderà l’incarico dell’esame autoptico sulla donna ai periti dell’Università di Siena. Contemporaneamente giungeranno da Roma i Ris per integrare i rilevi effettuati dagli specialisti della Squadra Investigazioni Scientifiche del Nucleo Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: