Per chi vuole dedicare un sampietrino ai deportati

sabato, 13 Febbraio, 2010

Il progetto “Memorie d’inciampo” a Roma continua.
(Qui accanto la posa il 28 gennaio dei sette sampietrini in piazza Rosolino Pilo a Monteverde, in ricordo di sette Terracina deportati e uccisi nei campi di sterminio nazisti)
Per chi vuole dedicare una pietra d’inciampo (stolpersteine) ai propri cari spariti nelle deportazioni, è stato aperto uno “sportello” presso la biblioteca della Casa della Memoria e della Storia, responsabile dott. Stefano Gambari, tel. 06 45460501; e-mail: s.gambari@bibliotechediroma.it

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: