Perché Balducci & Co si sono occupati del palazzo di piazza Vittorio? Per nascondere la villa di Caligola?

giovedì, 18 Febbraio, 2010

Ricevo da Italia Nostra Roma sui misteri del palazzo in costruzione a piazza Vittorio, sui resti probabili della villa di Caligola:
Come mai Angelo Balducci, Claudio Rinaldi ed Enrico Bentivoglio, oberati dai loro numerosi e alti incarichi istituzionali hanno trovato il tempo di esercitare compiti di “alta sorveglianza”, a titolo di prestazione professionale privata, su incarico dell’ENPAM ( Ente nazionale di previdenza dei medici ), nei sotterranei dell’edificio del costruttore Pulcini a Piazza Vittorio, opzionato dallo stesso ENPAM. ?
Il loro compito consisteva nella verifica della compatibilità degli scavi archeologici, disposti dalla Soprintendenza archeologica, con la stabilità dell’edificio. 
Il progetto dell’edificio prevede di scendere per cinque piani nel sottosuolo per costruire uffici e parcheggi.
Una grossa grana per i proprietari dal momento che fin da subito, scavando tra i pilastri di fondazione infilzati a grande profondità sono comparsi i grandiosi resti di una villa imperiale.
A novembre si parlò di Horti lamiani e villa di Caligola.
Subito furono fatte smentite ufficiali per porre dubbi che si trattasse di Caligola come fu per la domus di Agrippina al Gianicolo ai tempi del Giubileo.
Poi tutto come spesso accade è stato ricoperto da un assordante silenzio.
Forse è giunto il momento di passare ad approfondimenti non solo archeologici.
tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: