Alemanno e la Polverini, riservato incontro “notturno” con i tassisti nel parcheggio del Gianicolo

mercoledì, 24 Marzo, 2010

Adunata taxi nella notte per la Polverini nel parcheggio del Gianicolo. Solo taxi e Ncc rigorosamente romani. Tenuti alla larga gli altri, gli odiati Ncc di fuori città. Niente facebook, mail, spot radio o tv, niente manifesti.
Più che un appuntamento pubblico, un tam tam che è passato di sms in sms tra i convocati. Grande sponsor Uritaxi di Bittarelli, che l’annunciava nel proprio portale.
Il testo degli sms? “Stasera alle otto nelle sale del parcheggio del Gianicolo incontro con  buffet con Renata Polverini, il sindaco Alemanno, l’assessore Marchi”.
Niente giornalisti in giro, però qualche fotoreporter ha scattato le foto.
Intanto il sindaco Alemanno è stato sentito lanciare grandi promesse ai circa quattrocento presenti:
“Scendo in piazza con voi col tricolore se questa cosa degli Ncc non si risolve. E’ una questione che si trascina da troppo tempo…”.
Accanto, raggiante, la Polverini che annuiva.
L’incontro è andato avanti fino a mezzanotte. Il posto del resto era già stato collaudato proprio da Uritaxi, ai tempi dei bracci di ferro con l’amministrazione Veltroni. Era lì che si erano riuniti i tassisti più belligeranti, gli stessi probabilmente che ora stanno facendo pressing sul Comune per ottenere aumenti di tariffe e l’espulsione degli Ncc non romani.
Povero Gianicolo dei garibaldini del ’49, del Tasso, delle passeggiate romantiche e del cannone di mezzogiorno. Alto solo 82 metri, non fa neanche parte dei sette colli di Roma. Ma questo negli sms non c’era scritto.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: