Fondi, eletto sindaco un esponente della giunta che si era autosciolta prima di essere sciolta per infiltrazioni mafiose

mercoledì, 31 Marzo, 2010

A Fondi (Latina) vince un esponente della giunta che si era dimessa prima di essere sciolta per infiltrazioni mafiose. La campagna per la legalità non ce l’ha fatta nel popoloso comune per il quale il prefetto di Latina, con due rapporti consecutivi, aveva proposto al governo lo scioglimento di un consiglio considerato ad alto rischio mafiosità. Salvatore De Meo, candidato del centrodestra è il nuovo primo cittadino. È stato eletto con 13.762 voti, pari al 55.6%. Secondo i dati riportati sul sito del Viminale, al termine dello scrutinio, De Meo si è imposto sul candidato del Pd Maria Civita Paparello (22,21%). Il candidato di alcune liste civiche, Franco Cardinale, ha invece ottenuto il 19,33%. Il 2.13% invece per Dante Mastromanno (lista civica) e 0,7% per il senatore Idv Stafano Pedica.
Salvatore De Meo, ex assessore all’urbanistica nella precedente consiliatura si era dimesso alla vigilia delle elezaioni per aggirare così la procedura di scioglimento per mafia dell’amministrazione comunale retta daslla giunta Parisella.
 

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: