Il 120% all’anno: arrestato per usura direttore di banca a Catania

martedì, 30 Marzo, 2010

Ricevo da Lillo Venezia da Catania questa notizia:

Catania, tassi di usura al 120%
arrestato direttore di banca

La guardia di finanza lo ha bloccato dopo la denuncia di un imprenditore, organizzando un finto incontro per la consegna dei soldi

CATANIA = Il direttore di una filiale catanese di un noto istituto di credito, G. M., di 54 anni, originario di Messina, è stato arrestato da militari della guardia di finanza per usura. Il bancario è stato bloccato subito dopo avere ricevuto parte di un prestito concesso, secondo l'accusa, con un tasso usuraio del 120% l'anno a un imprenditore che opera nel settore delle fonti di energia alternativa.

Era stata la vittima a denunciare il direttore di banca, sospeso a gennaio scorso dall'istituto di credito per un'altra indagine che lo riguarda. Gli investigatori hanno così organizzato la consegna mirata della rata, coordinati dal sostituto procuratore di Catania, Assunta Musella.
Secondo l'accusa, l'imprenditore doveva pagare 5 mila euro. L'arresto dell'indagato è stato convalidato dal gip che ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: