Lettera dalla Danimarca: qui odio e soldi fanno la prima pagina dei giornali

venerdì, 19 Marzo, 2010

Mi scrive Nils Schou, scrittore e commediografo danese, per fare il punto su quello che succede lì da lui:

In Danimarca parliamo di soldi e di stranieri.
La campagna elettorale é cominciata. Parlano di tasse.
La destra ha avuto un grande successo con il concetto “stop alle tasse”.
La sinistra é stata invidiosa e ha cercato di imitarla.
Mancano 34 milliardi nella cassa publica,ma gli elettori votano con le tasche. Che fare? Stiamo aspettando.
I capi delle banche hanno avuto miliardi dallo stato per non crollare. Adesso si sono concessi milioni in stipendio. Si farà un stop anche per loro?
La sinistra soffre perché è all’opposizione.
La destra ha avuto fortuna con una linea dura contro i stranieri.
Se la sinistra vuole il potere, avrà una scelta da fare.
I disegni di un designatore, che un pazzo sudanese ha cercato di uccidere, stanno ancora al centro della discussione.
Un giornale danese di centro-sinistra, il “Politiken”, si é scusato per il dolore che avrebbe causato agli eredi di Mahometto. Perché? Perché il giornale ha pubblicato disegni offensivi ai musulmani.
Soldi e odio fanno le prime pagine in Danimarca.
Nils Schou

Grazie, Nils, tutto chiaro.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: