Oggi è anche il newroz dei curdi

domenica, 21 Marzo, 2010

Oggi non è solo l’inizio della primavera. E’ anche il Newroz. Che cos’è il Newroz? È la festa del nuovo giorno, la festa che per tutti i popoli mesopotamici e per il popolo curdo in particolare, segna la fine dell’oscurità e la rinascita della luce e della vita. È la festa del fuoco, la festa della purificazione, il giorno dell’identità nazionale curda negata dall’autoritarismo della Turchia e degli altri Stati tra i quali questa terra è suddivisa. Il Curdistan, il paese che non c’è, i curdi, una delle più grandi nazione al mondo alla quale viene negato il diritto ad esistere (l’altra che ci viene subito in mente sono gli uiguri, 56 milioni, dentro i confin i della Cina popolare, e l’altrea ancora sono i tibetani…).

Il giorno del fuoco, il fuoco come segno di purificazione, i grandi fuochi a segnare degli spazi di libertà sotto la costante minaccia della repressione armata poliziesca che, specialmente in Turchia, non tollera questa forma di rivendicazione politica, sociale e religiosa estranea alla riduizuione ad “uno” della molteplice ricchezza dei popoli che abitano l’Anatolia e la Mesopotamia. Ricordiamoci che i cuyrdi son o b40 milioni di esseri umani, diuvisi su un territorio che è un po’ della Turchia, un po’ dell’Iraq, unj po’ dell’Iran e un po’ perfino della Siria.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: