Le coincidenze di Ennio Peres. E un ricordo dei Mokbel, più Marrazzo

venerdì, 5 Marzo, 2010

A un certo punto della sua vita Ennio Peres elaborò un modo matematiuco per risolvere in quattro e quattr’otto il cubo dui Rubik. Certo, così finiva in qualoche modo il piacere di lambiccarsi il cervello con i quadratini colorati dell’ungherese. Però, la soluzione era democratica e popolare, una way out dal  roimpicapo. Questo per spèiegare in poche parole Peres a chi non lo conosce. Ora lui propone la sua ultima fatica, sulle coincidenze. Un po’ come in “Magnolia”,  forse, con quell’inizio così drammatico e concatenato di strani eventi il mondo è ricco di coinciudenze. L’ultima di cui mi sono occupato sul Corriere della sera è relativa ai Mokbel: lui Gennaro così organizzatyo con l’ex senatoree Di Girolamo, la sorella Lucia che (forse) denunciò per prima il covo delle Br in via Gradoli 96 mandando un biglietto al commuissario Elio Cioppa risuiltato poii iscritto alla P2, in quello stesso palazzo in cui poco tempo fa andava assiduamente l’ex governatoree del Lazio Piero Marrazzo. Che coincidenze…
Domenica 7 marzo 2010 alle ore 20:30presso il

Circolo Arci Arcobaleno
via Giacinto Pullino, 1 – 00154 Roma
Ennio Peres
presenterà il suo recente libro
Un mondo di coincidenze
Curiosità, teorie e false

credenze in merito ai capricci del Destino

(Ponte alle Grazie)
Al termine, seguirà un concerto del Laboratorio di musica tradizionale nordamericana, Down the Road, diretto da Mariano De Simone, con: Alessandra Cardoni, Alessandro Scarmigliati, Claudia Lescarini, Ennio Peres, Letizia Viola, Marco Peres, Pierluigi Di Leo, Piero Dell’Agli, Susanna Serafini, Tiziana Bonfili.
L’ingresso è libero, ma è gradita una consumazione.


SCHEDA LIBRO
Quando tra due determinati eventi emerge una relazione che, in teoria, non sarebbe dovuta sussistere, si verifica una curiosa coincidenza. La capacità di saper rilevare delle singolarità di questo genere è un’attitudine preziosa che, da sempre, aiuta l’Umanità a scrutare tra le pieghe dei misteri naturali e soprannaturali. Nella pratica quotidiana, però, vi è una diffusa tendenza a considerare impossibili gli eventi che sono solo molto improbabili; per cui, si rimane particolarmente colpiti, quando qualcuno di questi si avvera. Un tale atteggiamento spinge spesso ad attribuire a fattori occulti il verificarsi di inaspettate coincidenze; in questo modo, nascono e prosperano false credenze popolari e infondate superstizioni.
Nel suo recente libro, Ennio Peres sostiene che, per non lasciarsi sconvolgere troppo da certi avvenimenti apparentemente inspiegabili, è opportuno sviluppare la capacità di rilevare e prendere confidenza con le numerose coincidenze che si verificano in continuazione nella vita di tutti i giorni. A tale scopo, non solo fornisce diversi suggerimenti in merito, ma cerca anche di dimostrare come un’attività del genere possa costituire una feconda fonte di divertimento.
Ennio Peres è nato a Milano, ma vive a Roma fin dalla nascita. È stato professore di matematica e informatica, prima di iniziare a diffondere il piacere di giocare con la mente. Ha ideato per sé la definizione di giocologo. Collabora con varie testate giornalistiche nazionali e del Canton Ticino. Su Linus cura dal 1995 la rubrica Scherzi da Peres. Come enigmista, si dedica particolarmente agli anagrammi ed è autore di parole incrociate e di rebus. Propone annualmente una gara per solutori “più che più che abili”, denominata Il cruciverba più difficile del mondo.
Per Ponte alle Grazie, ha già pubblicato Matematica – Corso di Sopravvivenza, con Riccardo Bersani, e Fisica – Corso di sopravvivenza, con Stefano Masci e Luigi Pulone. Per Salani, ha pubblicato L’elmo della mente – Manuale di magia matematica, con Susanna Serafini.
Cura la collana di argomenti ludici, Wiperes, per Iacobelli. È uno dei principali autori dell’opera multimediale Brain Trainer, distribuita in edicola dal Corriere della Sera.

Ufficio eventi Ponte alle Grazie, Luisa Manzoni, eventi@salani.it – 0234597632

Ufficio stampa Ponte alle Grazie, Matteo Columbo, matteo.columbo@ponteallegrazie.it – 0234597632 Sito Ponte alle Grazie: www.ponteallegrazie.it

Circolo Arci Arcobaleno
via Giacinto Pullino, 1 - 00154 Roma
06-51.60.68.10 o 328-74.23.483
arcigarbatella@arciarcobaleno.it www.arciarcobaleno.it


tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: