Una lettera dall’Umbria: ero in mezzo alla neve e sono arrivati quattro rumeni…

sabato, 20 Marzo, 2010

Cari concittadini di Almere,
da qualche mese vivo in Italia con i miei figli, in una casa della campagna umbra. Poco tempo fa ha nevicato in modo molto abbondante, insieme ai miei due figli ero bloccata con l’auto in una strada isolato e stavo cercando di mettere le catene. Ecco arrivare un’altra auto, ne scendono quattro uomini rumeni, si avvicinano. Non ci hanno aggredito, non ci hanno derubato, non ci hanno procurato danni. Mi hanno solo aiutata a mettere quelle catene, l’hanno fatto loro in pochi minuti, poi come erano venuti se ne sono andati. Salutandoci, ovviamente. Ve lo volevo raccontare, in questi tempi in cui contro gli stranieri c’è chi ne dice di tutti i colori. Forse è venuto il momento di raccontare anche le cose buone oltre alle cose brutte.
Ciao
Marilù

Nota: Almere è la città olandese in cui il primo partito alloe ultime elezionio, col 22%, è stato il partito xenofobo di Gert Wilders

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: