Alemanno andò all’incontro con i tassisti, a quattro giorni dal voto, con un regalo speciale di 2 milioni di euro

martedì, 6 Aprile, 2010

Ecco la verità sull’incontro notturno del 24 marzo al Gianicolo tra Alemnanno, Polverini e i tassisti. Poche ore prima la giunta aveva approvato la manovra pro-tassisti che viene ora a galla. A rivelare la manovra è Laura Mari su Repubblica online di oggi. Repuybblica però non collega l’iniziativa all’incontro notturno di quella sera, lontano dai riflettori, dentro il parcheggio del Gianicolo, presenti 400 tassisti convocati con un tam tam di sms., grande sponsor Uritaxi (cioè il 3570) di Loreno Bittarelli.  Le immagini sono comparse su questo blog, poco dopo la mezzanotte, a incontroi ancora in corso. Le riproponiamo. E ora è chiaro quale fosse il piatto di portata di quella serata. Il giorno dopo sui taxi romani sono comparsi, come d’incanto, gli adesivi per la Polverini. Ma che prontezza…

Ecco l’articolo di Repubblica online di oggi. firmato da Laura Mari:

Quattro giorni prima delle elezioni regionali, il Comune ha “regalato” ai tassisti oltre due milioni di euro. Il 24 marzo, la giunta Alemanno ha approvato alcune importanti modifiche della delibera per la prevenzione e la riduzione delle emissioni inquinanti. Eliminando alcune categorie che potevano usufruire dei contributi e degli incentivi per la rottamazione dei veicoli inquinanti e l’acquisto di mezzi di trasporto ecologici o elettrici (come gli agenti di commercio e le auto private), il Campidoglio ha destinato gran parte dei fondi alle auto bianche. “Considerando che – si legge nella delibera comunale – per il rinnovo del parco circolante di veicoli merci, risultano erogati al 31 dicembre 2009, contributi pari a 134.811,95 euro, evidenziando quindi un andamento di utilizzo totalmente incongruente rispetto alle aspettative” la giunta Alemanno ha dunque pensato di destinare una cospicua parte di incentivi ai tassisti. Solo a loro, non agli altri mezzi di trasporto pubblici o privati.

Prima della nuova delibera, degli oltre cinque milioni di euro stanziati dal Campidoglio, ai tassisti spettavano appena 995 mila euro. Adesso, invece, per il rinnovo delle auto bianche la giunta Alemanno ha destinato un finanziamento pari a 2 milioni e 995 mila euro. In pratica, quattro giorni prima delle elezioni che hanno decretato la vittoria della governatrice del Lazio Renata Polverini, il Campidoglio ha pensato di triplicare solo ed la somma destinata al rinnovo del parco macchine dei tassisti, giustificandolo come una delibera siglata “in coerenza con le linee di indirizzo del piano strategico della mobilità sostenibile”.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: