Il leader kirghiso deposto accolto dal dittatore della Bielorussia

martedì, 20 Aprile, 2010

Il leader deoposto kirghiso ripara in Bielorussia. A Minsk è stato accolto da Lukashenko, il dittatore osannato dal solito Berlusconi che con la sua visita e i suoi sorrisi aveva fatto scattare le proteste di parecchi occidentali. La Bielorussia, taswnto per dirne una,  è un paese in cui ancor oggi non si può circolare liberamente sulle strade: uno straniero può utilizzare solo pochissimi km della rete. Chi si avventura sul resto della rete stradale può essere arrestato.

A dare la notizia dell’arrivo del leader deposto è il New York Times.

MOSCOW—The deposed president of Kyrgyzstan, who was ousted following bloody antigovernment riots this month, is being harbored now in Belarus, that country’s president, Aleksandr Lukashenko, said Tuesday, though authorities in Kyrgyzstan said they would press for his extradition.
Kurmanbek Bakiyev, the former president of Kyrgyzstan, resigned last week and left Kyrgyzstan for neighboring Kazakhstan in a deal brokered by the presidents of the United States, Russia and Kazakhstan.

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: