Pasquarelli su Citera al Saggiatore di via Margutta

giovedì, 29 Aprile, 2010
Il 14 Maggio alle ore 18.00 si inagura a Roma, presso la Galleria Il SAGGIATORE in via Margutta 83b nell’ambito della manifestazione Primaverile A.R.G.A.M 2010, la mostra personale di
                                                                SILVIO PASQUARELLI
L’artista presenta una serie di lavori di grandi dimensioni che ripercorrono il suo lavoro dagli anni ‘80”delle sue opere di architettura dipinta.Ambito della ricerca, l’isola greca di Citera.
“Silvio Pasquarelli porta nel proprio lavoro d’artista una ineliminabile formazione d’architetto che quasi lo costringe a riflettere sugli aspetti più immediatamente costruttivi della sua percezione della realtà,eppure questa “architettura”,storicamente fondata,non è che pelle,..”Il radicale pessimismo di queste opere sembrerebbe quasi volersi sublimare nell’ossessiva ripetitività tematica,nella costante negazione del corpo,particolarmente di qualsiasi possibile abitare lo spazio il tempo…al limite è lecito solo il gioco dello specchio,il riflettersi delle pareti l’una sull’altra.”
E’ dagli anni della ricerca possibile qui ripercorrere l’itinerario che parte dalla “messa in scena dell’architettura in quanto protagonista”ricordiamo le sue “architetture allusive “ ed i Kursaal degli anni ’80 seguite dalle “isole di sopravvivenza”” fino ad queste opere,alcune inedite altre già esposte nella mostra “l’albergo della memoria” alla A.A.M nel’1988, ora in mostra alla Galleria Il Saggiatore di Roma;ripercorrendo qui gli itinerari che oggi assumono una nuova percezione di quei percorsi a tratti “metafisici”della pittura di S.Pasquarelli infatti uno degli aspetti che egli ne condivide è” il prevalere della tensione letteraria sulla creatività “che l’artista stesso definisce “un viaggio immobile” dove il comporsi delle immagini dai miei libri che affastellandosi come’mattoni’edificano i ‘muri’ della mia biblioteca”.
Silvio Pasquarelli è nato a Roma nel 1946 ,architetto,designer ,pubblica negli anni ’70 /80 studi sull’architettura della seconda metà dell’800 eprima metà del 900. quali
1980 “Roma Capitale”G.N.A.M Galleria Nazionale dArte Moderna.Roma,
1984”Roma Capitale”,architettura ed urbanistica,RomaMercati Traianei.
del suo percorso artistico ricordiamo alcune esposizioni :
 1983 Architetture allusive,Roma gall.il Cortile,
1986 “Kursaal “a cura di Riccardo Montenegro, galleria Spera di Sole. Roma,
1989 L’albergo della memoria, a cura di Francesco Moschini Galleria A.A.M ROMA
1992 “Duetto”con Franz Prati Roma Gall.Il Cortile,
1997 partecipa a “L’arte a Roma”Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea;
1998 Partecipa “Arte Stellare “porta della storia si apre all’arte contemporanea”, Museo Archeologico di Palestrina
2000 E’invitato alla mostra “Continuità della Forma”, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Galleria Borghese, Roma
“Mani”, Chiesa di Santa Rita, Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali
2003“La Densità di un vuoto” in Arte Architettura Città, 38 proposte per la sistemazione di Piazza Augusto Imperatore a Roma
2004 “Doppio Sguardo” con presentazione di Antonio Pascale, Punto Einaudi, Via Giulia, Roma
2008 “CALLEGRAFIA”Il Frantoio,Capalbio, presentazione di Maurizio Marini
2009 Pubblica“Una cartolina parolibera sul design futurista”in”diid disegno industriale industrial design”
2009 Partecipa al “Roma d+”design più-international EXPODESIGN, 9-15 dic 2009.ROMA
Dal 1995 ad oggi collabora come concept graphic “INAREA”identity &design network

Insegna come Professore a contratto di Visual Design “presso la facoltà di Architettura Quaroni di Roma

tagged under:

About Paolo Brogi - View all posts by Paolo Brogi

This author has not fill out his/her bio, coming soon.

Follow paolo-admin on: